Finanza

Valori minimi per la Sterlina

luglio 4, 2018

Oggi il valore della Sterlina è sceso al minimo giornaliero dopo che i dati relativi all’inflazione inglese sono calati al minimo su base annua nel mese di marzo, cosa che ha pesato sulle aspettative di un eventuale aumento dei tassi di interesse da parte della Banca d’Inghilterra.
Il tasso di cambio della coppia GBP/USD è calato dello 0,61% arrivando a 1,4925.
L’Ufficio Nazionale di Statistica britannico ha divulgato il dato relativo al tasso annuo inflazionistico che è risultato essere in rallentamento al 2,7% nel mese di marzo dal dato precedente che lo vedeva al 2,9% a febbraio.

Il dato di inflazione core su base annua si attesta al 2,4% risultando essere meno della previsione che lo vedeva al 2,6%.

Con l’inflazione in avvicinamento all’obiettivo della BoE posto al 2,1% si riducono le aspettative di un aumento dei tassi di interesse.
La Sterlina perde terreno anche nei confronti della nostra moneta unica con la coppia EUR/GBP che sale dello 0,66% arrivando a quota scambio di 0,8372.