Finanza

Dollaro stabile, focus su G20

maggio 5, 2016

Le quotazioni del dollaro sulle piazze europee questo fine settimana risultano essere invariate ma comunque si avviano a chiudere questa settimana di contrattazioni facendo registrare un aumento sulle principali monete rivali mentre la maggior parte dei trader e in attesa per l’esito del G20 a Washington da cui potrebbero scaturire delle notizie importanti sulle varie politiche valutarie future.

In questo momento ci troviamo a metà mattinata di contrattazioni e il dollaro sta guadagnando lo 0,0 6% a 95, 92-88 e si sta avviando a chiudere la settimana con un guadagno di circa lo 0,9%.

La nostra moneta unica lascia sul campo lo 0,2% a 1,1368 dollari continuando ad allontanarsi dal picco di sei mesi a questa parte a 1,1568 che è stato segnato martedì scorso.
Lo Yen ha fatto un piccolo scatto in avanti riuscendo a recuperare qualcosina nonostante sia appesantito nei paesi asiatici dai segnali mediamente confortanti emersi dall’economia cinese che potrebbe aver toccato il suo punto minimo nel primo trimestre facendo quasi svanire del tutto l’appetito dei vari trader per gli asset rifugio.

La valuta del Sol Levante sale dello 0,2% sul Dollaro scambiando a 108,98.